Qual E' il ruolo dello psicologo oggi ?

Uno sguardo agli strumenti innovativi in accordo alle ricerche in NeuroScienze.

Il video seguente mostra la prima fase di una seduta, dedicata alla ricerca delle cause che hanno generato disturbi d'ansia, apparentemente immotivati.

Qui di seguito il video mostra come la ricerca causale dei disturbi d'ansia abbia permesso :

1) di far emergere la memoria associativa dell'evento scatenante, in un primo

momento ignoto da un punto di vista conscio;

2) di indirizzare rapidamente la causa attraverso semplici interventi corporei.

3) di eliminare i sintomi e di sostenere un duraturo benessere.


Sono sempre disponibile al sostegno psicologico in modalità on-line. Inviatemi una richiesta

via mail a: info@romeobarbieri.it  oppure via messaggio WhatsApp al 340 6710615, specificando "richiesta sostegno psicologico on-line"

Sarà mia premura ricontattarVi per fornirVi le necessarie informazioni, concordare la prima data disponibile e le modalità preferite.


superare in tempi rapidi i propri disagi è possibile

Nel percorso esistenziale ciascuno di noi attraversa vari momenti di crisi e di cambiamento, ed il superarli dipende da come si impiegano le proprie risorse interiori, non sempre pienamente disponibili. Affidarsi ad un professionista significa avere prima di tutto la consapevolezza del proprio disagio ed il coraggio di  scegliere in modo condiviso il percorso di sostegno più utile per superare efficacemente la propria sofferenza.

Numerosi sono gli strumenti e i metodi a disposizione (decodifica e valutazione somato-psichica/PNEI - ovvero Psico Neuro Endocrino Immunologia, colloquio clinico, counseling, psicoeducazione, psicodiagnosi e test di personalità, life-coaching, empowerment, training autogeno, programmi di Mindfulness e Rilassamento, interventi psico-corporei con le più evolute tecniche delle Discipline Bio Naturali, ...)  finalizzati ad affrontare i disagi del singolo e delle coppie, in contesti familiari, sociali ed organizzativi complessi. A complemento degli interventi è possibile apprendere nuove competenze personali frequentando corsi tematici individuali o di gruppo per la gestione dei disturbi psicoemotivi, per la crescita personale e per quanto possa risultare di interesse specifico.


nuovi orizzonti per il ruolo e le attività dello psicologo

Dalla Legge 56/89 - Definizione della professione di psicologo.

"Art. 1. La professione di psicologo comprende l'uso degli strumenti conoscitivi e di intervento per la prevenzione, la diagnosi, le attività di abilitazione-riabilitazione e di sostegno in ambito psicologico rivolte alla persona, al gruppo, agli organismi sociali e alle comunità. Comprende altresì le attività di sperimentazione, ricerca e didattica in tale ambito."


integrazione Mente e Corpo

La Mente e il Corpo vivono di relazione integrata ma ci parlano con linguaggi differenti. Riscoprire il messaggio del corpo e decodificarlo aiuta a ritrovare l’equilibrio fra due mondi che in noi devono vivere in sinergia.

Grazie alle nuove scoperte nel campo delle Neuroscienze, ai riscontri psicosomatici/PNEI - Psico Neuro Endocrino Immunologia e al contributo complementare della Psicologia Energetica è ormai accertata e validata l'influenza reciproca fra Mente e Corpo. Il ruolo dello psicologo non può essere quindi limitato all'utilizzo di strumenti esclusivamente psicologici ma dovrebbe espandersi verso ulteriori strumenti che vedano il Corpo come co-protagonista insieme alla Mente. Le competenze dello psicologo e l'intervento di sostegno psicologico dovrebbero perciò includere il fattore corporeo per una terapia ancora più efficace

Da tempo il mio lavoro tiene conto dell'unitarietà di Mente/Corpo e nell'indirizzare i vari disturbi utilizzo tecniche integrate psico-corporee, dove il Corpo rappresenta quella banca dati somato-psichica dalla quale decodificare i significati psichici declinati nel Corpo.


L'intervento di tipo kinesiologico come base di interrogazione psico-corporea per estrarre le informazioni necessarie a ristabilire l'equilibrio della persona



Tecniche bio-naturali come ausilio al sostegno psicologico

Attività professionale in Naturopatia

L'attività naturopatica è svolta in accordo alla Legge del 14 Gennaio 2013, n. 4 (13G00021), GU n. 22 del 26-1-2013. 

Inoltre, la legge regionale n°2/2005 stabilisce che: ”Le prestazioni afferenti l’attività degli operatori in discipline bio-naturali consistono in attività e pratiche che hanno per finalità il mantenimento e il recupero dello stato di benessere della persona e che tali pratiche, che non hanno carattere di prestazioni sanitarie, mediche e/o diagnostiche, tendono a stimolare le risorse vitali dell’individuo attraverso metodi ed elementi naturali la cui efficacia sia stata verificata nei contesti culturali e geografici in cui le discipline sono sorte e si sono sviluppate”.


Di seguito è possibile accedere al sito della Regione Lombardia e alle

informazioni relative ai Registri degli Operatori in Discipline Bio Naturali.